AREA RISERVATA AI MEDICI DI BASE IN POSSESSO DI PASSWORD
sei in: 
 "iDisturbi" - "neurologiche"
   
le CAUSE 
NEUROLOGICHE 
  Il "capogiro" costituisce un sintomo abbastanza
comune e spesso fastidioso.
Molte persone si servono di questo termine
per definire svariate sensazioni, delle quali
alcune sono semanticamente corrette
(ad es.: sensazione di testa vuota,
d'incipiente caduta, rotazione, ondulazione),

mentre altre sono notevolmente inappropriate,
come un oscuramento della vista, cecitÓ,
vibrazione, "camminare sull'ovatta", svenimenti episodici o perdita di forze con caduta a terra.


La sincope consiste in una generalizzata
debolezza
muscolare con perdita
del tono posturale, incapacitÓ a mantenere la stazione eretta e perdita di coscienza.
La lipotimia si riferisce ad una perdita di forza
con sensazione imminente di perdita
di coscienza
(presincope).

Solitamente la persona Ŕ preavvisata
dell'imminente perdita della coscienza da una
sensazione di "malessere"; sopravviene una
sensazione di vertigine e movimento o di un'inclinazione del pavimento o degli oggetti
circostanti.

Il sensorio diventa confuso, la persona sbadiglia
o rimane ad occhi aperti, compaiono macchie
scure davanti agli occhi
, la visione si oscura
e vi possono essere acufeni; compare pallore
diffuso e
sudorazione fredda e successiva
improvvisa perdita di coscienza con caduta a terra.